Pranzo di Natale senza pagare, tre arresti a Reggio Emilia

Emilia Romagna
@ANSA
4c841c06471be7324b93b7808f64eea5

Donne bloccate da carabiniere mentre uscivano da supermercato

In due sono entrate all'interno di un supermercato di Reggio Emilia caricando il carrello con la spesa per il pranzo di Natale - carne, formaggi, bevande e panettoni - per un valore di circa 600 euro che non avevano intenzione di pagare. Una complice le aspettava all'ingresso del negozio per aprire la porta con fotocellula ed evitar loro la barriera delle casse. La spesa però è andata male: le tre donne - una 23enne di Reggio Emilia e due modenesi di 28 e 38 anni - sono state bloccate da un carabiniere del nucleo radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, libero dal servizio, allertato da un addetto del negozio. Ai carabinieri successivamente intervenuti, che le hanno identificate e arrestate, le tre hanno ammesso che i generi alimentari rubati erano destinati alle rispettive tavole per il pranzo di Natale. Per loro l'accusa è di concorso in furto.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.