Aggrediti a sprangate, in due restano in carcere

Emilia Romagna
@ANSA
3719729a451cb80e580d951bf4c2931a

Brutale pestaggio a Bologna, si cercano altre due persone

Il gip del Tribunale di Bologna, Rita Zaccariello, ha convalidato l'arresto e disposto il carcere per i due ragazzi - un 22enne molisano di origini nordafricane e un marocchino di 30 anni - accusati di aver preso a sprangate la notte tra martedì e mercoledì un netturbino e un tassista nel centro cittadino. Gli aggressori erano stati fermati dalla polizia con le accuse di lesioni personali pluriaggravate e denunciati per avere danneggiato l'auto del tassista. Con loro c'era anche una bolognese di 28 anni, denunciata per lesioni e minacce. Gli investigatori stanno ancora cercando altre due persone che avrebbero partecipato al pestaggio.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.