Mostra su Prisciani, genio corte estense

Emilia Romagna
@ANSA
789b7769c312e4d9f5dba0bfc08fa99f

Convegni e documenti autografi all'Archivio di Stato di Modena

(ANSA) - MODENA, 25 OTT - Una mostra e due convegni ricordano la figura dell'umanista Pellegrino Prisciani a 500 anni dalla morte. Le iniziative sono promosse da Centro Studi Arce (Archivio Ricerche Carteggi Estensi), Archivio di Stato di Modena e Università di Bologna, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica.
    La mostra, 'Tra la corte e il mondo', sarà inaugurata il 26 ottobre all'Archivio di Stato di Modena e rimarrà aperta fino al 16 marzo. L'esposizione dei documenti autografi illustra il ruolo culturale e politico che svolse alla corte estense come storiografo, ambasciatore, giurista, archivista, geografo e cartografo, astrologo ed astronomo, ma anche come architetto teatrale e militare. Indagini condotte sui testi hanno fatto emergere peculiarità di scrittura, lingua e stile, oltre a significativi rapporti con gli artisti della corte ferrarese.
    Altri documenti mettono in rilievo lo stretto rapporto professionale con l'architetto Biagio Rossetti.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.