Ucciso nel Ravennate, sopralluogo dei Ris nella casa

Emilia Romagna
@ANSA
a103a43e05340fb82a0b58dc8f069c0a

Si cercano elementi utili dall'analisi di tracce biologiche

Sopralluogo dei Ris dei carabinieri nella casa di Castiglione di Cervia (Ravenna) dove nella notte tra sabato e domenica è stato trovato il corpo senza vita di Rocco Desiante, pizzaiolo di 43 anni. L'obiettivo degli specialisti dell'Arma è quello di isolare sangue e reperti biologici per chiarire la dinamica del delitto e capire se attraverso le tracce si possa arrivare alla persona che era con la vittima nell'appartamento. Intanto domani probabilmente verrà affidata l'autopsia, ritenuta decisiva per conoscere le cause del decesso. Desiante sarebbe stato colpito con numerosi calci e pugni, ma bisognerà far luce anche su una piccola ferita dietro a un orecchio.
    Proseguono intanto le indagini, coordinate dalla Procura, scandagliando la vita del 43enne alla ricerca di eventuali liti o contrasti dell'ultimo periodo.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.