Ristorazione etnica, sequestrati 600 chili di prodotti in Vda

Valle D'Aosta
0658ad6e39e1f5cf6c1196d20afeced9

Controlli Nas, non era segnalato come congelato in origine

ascolta articolo

I carabinieri del Nas di Aosta hanno denunciato in stato di libertà il titolare di un ristorante giapponese. L'uomo, di origine cinese, è accusato di non aver informato la clientela riguardo alla somministrazione di alimenti in origine congelati. I militari hanno sequestrato 600 kg di alimenti vari (carne, pesce, pasta ripiena e verdure) per un valore complessivo di 4.500 euro.
    I controlli sono scattati nell'ambito di una campagna su tutto il territorio nazionale volta a verificare la regolarità delle strutture di ristorazione e di preparazione enogastronomica riconducibili a culture di Paesi extra europei, nonché alla relativa filiera di fornitura di materie prime alimentari etniche. A livello nazionale, il bilancio è stato di 700 tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, per un valore commerciale di circa 3 milioni di euro, 490 operatori segnalati all'autorità giudiziaria e sanitaria, quasi la metà delle strutture con irregolarità, sanzioni amministrative per oltre 600 mila euro.
   

Aosta: i più letti