Identificato uomo trovato morto alla periferia di Aosta

Valle D'Aosta
612f880c1af70d40aa05c32fcc707511

Sessantenne di Varese, familiari avevano denunciato la scomparsa

È stato identificato l'uomo ritrovato ieri pomeriggio, lungo la Dora Baltea, in località Croix Noire ad Aosta. Si tratta di Alfredo Scuderi, di 60 anni, residente nella provincia di Varese: si era allontanato dalla sua abitazioneil 17 dicembre. I familiari hanno presentato la denuncia di scomparsa solo ieri, il giorno in cui è stato trovato morto ad Aosta.
L’uomo, che soffriva di depressione, non era la prima volta che si allontanava da casa senza dire nulla. Dalle indagini è emerso che martedì era stato fermato dalla polizia di Aosta perché trovato vagante e in stato confusionale. Portato al pronto soccorso per essere visitato, era poi stato dimesso.
Ieri pomeriggio il ritrovamento del corpo senza vita. Scuderi è stato visto da un volontario del canile che stava portando fuori i cani. Era terra, tra le rocce lungo il letto del fiume. Da quanto ricostruito dagli uomini della Squadra mobile della Questura Scuderi sarebbe scivolato battendo la testa. Quando è stato ritrovato era completamente congelato. Dalla visita esterna fatta dal medico legale la morte sarebbe avvenuta tra le 22 di martedì e le 8 di mercoledì.

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24