Covid: assessore VdA 'rischio chiusure per colpa no vax'

Valle D'Aosta
b74a773edface3ea6f48b26be9d86e5f

'Gli irriducibili mettono a rischio economia regione'

(ANSA) - AOSTA, 13 DIC - "È evidente ormai che a riempire gli ospedali ed a finire in rianimazione sono in prevalenza coloro che hanno rifiutato il vaccino sin dall'inizio o coloro che hanno troppo atteso fra la seconda e la terza dose, non prendendo sul serio gli appelli". Lo scrive sul suo blog l'assessore all'Istruzione della Regione Autonoma Valle d'Aosta Luciano Caveri, che si dice addolorato nel "leggere di morti 'no-vax', come avvenuto con la giovane donna valdostana per una malattia conseguenza del virus o a Trento con un paziente che ha rifiutato di essere intubato e ci ha lasciato la pelle. Scelte soggettive che ricadono sugli altri, perché i non vaccinati non solo sono più a rischio, ma sono più contagiosi e dunque un pericolo per la comunità".
    Per Caveri è ancora troppo elevato in Valle d'Aosta il numero di "irriducibili, il cui comportamento peserà nelle prossime settimane sulla classificazione della nostra Regione con rischi di chiusure con danni enormi per la nostra economia. Per non dire dei disagi già esistenti nel settore scolastico per percentuali di vaccinazioni troppo basse ad esempio nella fascia fra i dodici ed i diciotto anni".
    "I peggiori - scrive ancora Caveri - restano i militanti 'duri e puri' che non si limitano ad essere coerenti con una scelta sconsiderata, chiusi nella loro ideologia, ma manifestano nel tentativo di fare proselitismo per la loro causa ed accusano gli altri di essere degli stupidi. In più - aspetto peggiore - fanno le vittime e si atteggiano a perseguitati. Per finire poi ad essere curati da quei sanitari che ormai da troppo tempo devono sgobbare per un'emergenza che ha stravolto le nostre abitudini". (ANSA).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24