Valanga a La Thuile, la procura di Aosta apre una indagine

Valle D'Aosta
3e99dbb02b6aa844b0156d69106d8e03

Senza ipotesi reato o indagati. Nullaosta per funerali vittima

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo, per ora senza ipotesi di reato e indagati, per chiarire la dinamica della valanga che martedì a La Thuile ha travolto e ucciso uno sciatore milanese di 25 anni, Lorenzo Bonafè. Il pm ha dato il nullaosta per i funerali.
    Quando si è staccata la valanga, Bonafè e i due amici stavano scendendo lungo un canalone, in una zona del comprensorio ancora chiusa. Travolto dalla nevee, il giovane sciatore è arrivato in ospedale in condizioni giudicate ''molto gravi''. Il ragazzo è poi morto qualche ora dopo il ricovero. Sul posto hanno operato il Soccorso alpino valdostano e i pisteurs delle Funivie del Piccolo San Bernardo. Le indagini sono affidate alla polizia.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24