Covid: Lavevaz, boom contagi ma minore impatto su ospedale

Valle D'Aosta
23bacc3e7dc8c40afbf827b6f05e950a

Ci avviamo verso stagione fondamentale, dice presidente VdA

"Le ultime settimane hanno registrato un'impennata dei contagi da Covid-19 anche in Valle d'Aosta: viviamo numeri simili a quelli più alti della scorsa primavera, quando però l'impatto sul nostro sistema sanitario era molto maggiore. La situazione diversa, oggi, è portata dalla grande adesione dei valdostani alla campagna vaccinale, che in questi giorni è al centro di un nuovo sforzo: le somministrazioni delle terze dosi si affiancano a una ripresa delle adesioni per le prime dosi". Lo ha detto il presidente della Regione Erik Lavevaz facendo il punto, oggi durante il Consiglio regionale, sulla diffusione del Covid-19 in Valle d'Aosta, aggiungendo: "Andiamo verso una stagione fondamentale e stiamo lavorando perché i mesi di dicembre e gennaio possano dare le risposte che tutti attendiamo. Sarà però indispensabile un attento rispetto delle regole. Anche Lavevaz, come l'assessore alla Sanità Roberto Barmasse e il direttore generale dell'Usl VdA Massimo Uberti, ha lanciato un appello "al personale sanitario presente in Valle d'Aosta, come professionisti in pensione e liberi professionisti, per collaborare nelle prossime settimane con lo sforzo straordinario cui siamo chiamati". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24