UniVda lancia indagine su bisogni famiglie Aosta

Valle D'Aosta
aosta

Su nuclei con figli da zero a 11 anni

Trarre indicazioni utili alla sostenibilità e al miglioramento dei servizi e migliorare la qualità di vita delle famiglie e della comunità: sono gli obiettivi di un'indagine promossa dall'Università della Valle d'Aosta nell'ambito del programma di ricerca denominato "I bisogni sociali ad educativi delle famiglie con figli da 0 a 11 anni nella città di Aosta".
    L'ateneo, a tal proposito, ha indetto una selezione pubblica per titoli e colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca della durata di 12 mesi (le domande di ammissione alla selezione devono essere presentate entro il 9 dicembre). L'assegno di ricerca è interamente finanziato dal Comune di Aosta e si inserisce nell'ambito della Convenzione tra l'Università e l'amministrazione comunale per lo sviluppo e la realizzazione di attività scientifiche di interesse congiunto.
    "Siamo lieti - ha dichiarato la Rettrice dell'Univda, Mariagrazia Monaci - di mettere a disposizione del Comune di Aosta le competenze scientifiche dell'Università per approfondire la conoscenza dei bisogni delle famiglie con bambini. Il rapporto con la città è molto importante e con questa ricerca l'ateneo ribadisce l'impegno prioritario di offrire il proprio contributo allo sviluppo della qualità della vita delle famiglie, dei bambini, della comunità cittadina nel suo complesso." "Con questa iniziativa - ha aggiunto l'assessore comunale Samuele Tedesco - raggiungiamo un duplice scopo: da un lato esploriamo un bisogno della comunità in modo da elaborare e fornire una risposta concreta e mirata alle istanze che provengono dalle famiglie aostane quanto a un tema di particolare ampiezza e complessità e, dall'altro, rinsaldiamo il legame con l'Ateneo valdostano che rappresenta per la città il vertice d'eccellenza nel sistema dell'offerta educativa, formativa e culturale".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24