Teatro, dieci spettacoli per nuova edizione Enfanthéâtre

Valle D'Aosta
aosta

La rassegna torna alla sua formulazione estesa

Prende il via il 6 novembre la rassegna Enfanthéâtre, il festival internazionale di teatro per ragazze e ragazzi della città di Aosta, che torna nella sua formulazione estesa dopo alcuni anni di assenza dal cartellone delle manifestazioni organizzate dall'amministrazione comunale.
    Il tema scelto per la 20/a edizione è quello dei "confini", intesi anche come "linea di contatto che unisce", spiega Fulvia Perrino, della biblioteca del quartiere Dora.
    Gli spettacoli "scelti quest'anno - prosegue - prediligono la tipologia narrativa del teatro di figura, con burattini, marionette, ombre, che si prestano a un linguaggio visivo e sensoriale molto adatto ai bambini".
    Una rassegna "ricca di novità - dice l'assessore Comunale Samuele Tedesco -, tra cui innovazioni tecnologiche con segnalibri muniti di QrCode che rimandano al programma della rassegna e la gratuità dell'ultimo spettacolo". Fra le novità anche la "sperimentazione della refezione artistica, che vedrà una compagnia teatrale entrare direttamente in una mensa scolastica e di cui i dettagli sono in fase di programmazione": Dieci in tutto gli eventi in calendario, che dureranno fino al 22 gennaio.
    Il primo appuntamento è con "Fiabe a colori", della Compagnia teatrale Teatro dell'Orsa. Lo spettacolo è adatto a partire dai 3 anni. Tutti gli spettacoli si terranno alle 15 al Théâtre de la Ville di Aosta, sul cui sito è possibile prenotare e consultare il calendario completo.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24