Letteratura: nasce a Courmayeur un nuovo premio europeo

Valle D'Aosta
aosta

Contro strapotere anglofono valorizzate le traduzioni

Avverrà all'ombra del Monte Bianco il battesimo di un nuovo premio letterario europeo che punta a diventare il primo in termini di dotazione per l'assistenza alla traduzione. La presentazione oggi a Courmayeur, al Pavillon, Salle Verticale di SkyWay Monte-Bianco da parte della Fondation Prix Grand Continent con il sostegno del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, del Comune di Courmayeur, del Geie-Tunnel du Mont-Blanc e di Skyway Monte Bianco.
    Di fronte alla "iperpotenza del mercato editoriale anglofono", spiegano gli organizzatori, ogni anno una giuria internazionale premierà un'opera di narrativa scelta tra cinque aree linguistiche europee (tedesco, spagnolo, francese, italiano, polacco) finanziandone la traduzione nelle altre quattro lingue partecipanti.
    Durante la presentazione di oggi saranno rivelati i nomi dei membri della giuria, tra i quali ci sono Javier Cercas, Andrea Marcolongo, Giuliano da Empoli, Géraldine Schwarz e Lukas Bärfuss. Verrà inoltre lanciato un sito web dedicato al Prix Grand Continent e alla sua ambizione di promuovere la letteratura dalla vetta d'Europa.
    Il 18 dicembre 2021, una prima edizione speciale del Prix Grand Continent si svolgerà presso SkyWay Monte-Bianco, partner dell'iniziativa. La giuria si riunirà per la prima volta per premiare un'opera esemplare della cultura europea.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24