Covid, due medici trovati positivi in ospedale Aosta

Valle D'Aosta
ae5ccea41534b2aff144ceb8677a3d9e

Usl: "Nessun rischio di focolaio o disservizio"

Due medici dell'Usl in servizio sono risultati positivi al Covid-19, insieme ad altri due dipendenti che non lavorano in ambito prettamente sanitario. "Tutti i contatti stretti sono monitorati ed è rigidissimo l'uso dei dispositivi di protezione, non si configura nessun disservizio per le strutture o rischio di focolai", fanno sapere dall'Usl.
    Per poter lavorare gli operatori sanitari hanno l'obbligo di vaccinazione, a meno che non siano stati esentati a seguito dell'analisi della documentazione da parte della commissione istituita dall'azienda. Il personale amministrativo deve possedere ed esibire il Green pass per lavorare. 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24