Covid: violato restrizioni, multate titolari bar P.S.Martin

Valle D'Aosta
a351d319e1158c6a5037a700fab92c89

Difensore, hanno tenuto aperto altrimenti sarebbero fallite

Il giudice monocratico di Aosta, Marco Tornatore, ha condannato a 200 euro di ammenda ciascuna Katia Bertero e Francesca Pistone, le titolari dei due bar di Pont- Saint-martin che non avevano rispettato il provvedimento di chiusura delle loro attività emesso dal presidente della Regione per contrastare la pandemia da Covid-19. L'accusa aveva chiesto 3 mesi e 15 giorni di carcere, oltre a ,650 euro di ammenda.
    I fatti contestati risalgono a gennaio, quando le due titolari del bar Lys e bar Bivio avevano tenuto aperto il locale oltre le 18, violando le restrizioni. A entrambe erano poi state notificate le ordinanze di chiusura dei locali, dopo che i militari avevano riscontrato reiterate violazioni alle disposizioni anti-Covid. Provvedimenti che non avevano rispettato e per cui sono finite a processo.
    Per il difensore, Michele Stravato "le due imprenditrici hanno tenuto aperto non per violare le restrizioni ma per necessità: avevano bisogno di lavorare altrimenti sarebbero fallite".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24