Lavoro; -3,3 % occupazione stagione invernale 2020-2021

Valle D'Aosta
8888e968dbf9c7ac4dd073d0950e5741

"In contesto pandemico dato positivo"

Nella stagione invernale 2020-2021 l'occupazione nel settore commercio e terziario ha subito un calo del 3,03 per cento rispetto all'anno precedente. Emerge dal report dell'osservatorio del Mercato del lavoro dell'Ente bilaterale del Commercio e terziario di Aosta.
    Si tratta di "un dato che, nel contesto della pandemia, assume una connotazione positiva", si legge nel report. C'è stata "una ripresa nel settore del commercio non alimentare che nei rapporti precedenti aveva registrato dei cali molto preoccupanti. Nell'ultima stagione invernale si rileva addirittura un aumento dell'occupazione nel settore non alimentare pari all'1,5 per cento". Nell'aprile 2021 "si registra un numero medio di dipendenti più elevato di quasi 500 unità rispetto al 2020".
    Il confronto fra la stagione invernale 2020 e quella 2021, indica "una variazione in negativo nel numero delle aziende iscritte all'Ente che passa da 669 a 631, generando una variazione percentuale pari al -5,7 per cento". Nell'ultima stagione estiva "115 aziende hanno cessato di versare le quote all'ente, mentre 77 nuove aziende hanno iniziato o ripreso a effettuare i versamenti". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24