Cadavere uomo con corda al collo, autopsia per chiarire cause

Valle D'Aosta
d2ffbe5bf928278719f8ddc789a57b21

L'incarico sarà dato tra domani e dopo domani

Sarà l'autopsia a dover dire come e quando è morto Pino Betemps, di 72 anni, di Saint-Christophe, trovato martedì mattina nella cantina della sua abitazione con una corda intorno al collo. La procura, che ha aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti, dovrebbe conferire l'incarico al perito tra domani e dopodomani. Le indagini intanto proseguono a 360 gradi: le ipotesi sono quelle dell'omicidio o del suicidio. Dai rilievi effettuati dagli investigatori, non sono emersi ancora indizi utili a chiarire cosa sia successo. Non sono state trovate travi rotte e neppure biglietti di addio. L'allarme è stato dato martedì mattina dai vicini di casa, che erano intervenuti a prestare soccorso al fratello della vittima, Franco, di 68 anni, ora ricoverato in ospedale: l'uomo, disabile, era privo di sensi sulla porta di casa. Solo dopo, il vicino di casa ha trovato Pino Betemps steso a terra in cantina, morto da giorni. 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24