Roisan trasforma vecchie arnie in casette libri

Valle D'Aosta
1eec7a9792b71be066b5f07ada1149d7

Si chiama ApiCultura progetto di bookcrossing avviato da Comune

Roisan ha inaugurato la prima arnia/casetta per i libri. Prende ufficialmente il via il progetto Apicultura, iniziativa di bookcrossing legata al concetto di riutilizzo e promossa dall'Amministrazione comunale e dalla Commissione cultura di Roisan. La prima casetta - valorizzata dai disegni a tema medievale realizzati dall'artista toscano Franco Curreli - contenente i primi libri destinati allo scambio è stata installata davanti alla chiesa. Ma l'iniziativa è solo agli inizi: è previsto il recupero di dieci arnie che saranno trasformate in casette ApiCultura; si tratta di box colorati che saranno disposti in punti strategici del territorio, dove ogni potrà mettere (o prendere in prestito) libri.
    "Abbiamo coinvolto le associazioni del territorio, le scuole e tutti i cittadini che si sono fatti avanti", spiega l'assessora comunale Eleonora Pucci. I libri impolverati, lasciati nei cassetti o sulle mensole, con ApiCultura potranno quindi avere nuova vita, passando nelle mani di nuovi proprietari. Conclude l'assessora: "Una volta ultimate le casette per i libri, la nostra intenzione è quella di procedere con l'iscrizione ufficiale dell'iniziativa nella rete internazionale del bookcrossing". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24