Green pass: Cervinia chiede sistema automatizzato controllo

Valle D'Aosta
4567e6bb3321b0386caf978bba64cd20

Nel primo weekend di sci registrati circa 2.000 accessi a piste

Per poter affrontare in sicurezza il prosieguo della stagione invernale, la Cervino spa - società che gestisce il comprensorio sciistico sopra Cervinia - chiede l'introduzione di un sistema di controllo automatizzato di green pass e documenti. L'obiettivo è velocizzare l'ingresso agli impianti, evitando così che nei periodi di grande afflusso o in alta stagione proprio la verifica dell'idoneità di accesso possa generare code e assembramenti, trasformandosi in una grave criticità.
    Gli impianti di sci a Cervinia sono stati aperti lo scorso fine settimana, facendo registrare tra sabato e domenica l'accesso di circa 2.000 sciatori sul ghiacciaio di Plateau Rosà. "Grazie all'organizzazione scrupolosa e al grande senso di responsabilità degli sciatori che hanno seguito alla lettera le regole - si legge in una nota - non è stato registrato il minimo problema agli ingressi o sugli impianti". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24