Green pass: si scia a Cervinia, stagione apre senza intoppi

Valle D'Aosta
4fe7b378cd0746c826786f55af066edf

In due ore oltre 600 skipass

Si è aperta la stagione invernale dello sci a Breuil-Cervinia e, per il momento, non si registrano particolari problemi. Dalla Cervino SpA si fa sapere che le norme anti-Covid, ovvero possesso del Green pass, utilizzo della mascherina sugli impianti, distanziamento interpersonale e acquisto online dello skipass, sono state garantite dai controlli organizzati "in maniera puntuale e massiccia" dal personale degli impianti con il supporto anche di polizia locale, carabinieri e guardia di finanza.
    In questa prima fase è possibile sciare sul versante svizzero grazie al collegamento con Zermatt e sul Plateau Rosa, per un totale di circa 15 chilometri di piste sui 340 complessivi su cui può contare il comprensorio. Alle 10,15 di oggi, due ore dopo l'apertura, gli skipass emessi erano 620: non solo sciatori, ma anche alcuni alpinisti intenzionati ad affrontare la salita sul Breithorn.
    Sul versante italiano procedono intanto le operazioni di innevamento artificiale e la prossima settimana si deciderà quando aprire. Il comprensorio controllato dalla Cervino SpA, che comprende anche Valtournenche, Chamois e Torgnon (le cui aperture avverranno nelle prossime settimane) rimarrà aperto sino al primo maggio 2022.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24