Zootecnia: 249 bovine si danno battaglia alla Croix Noire

Valle D'Aosta
68a1633d982b896c2531aababfa2181f

Il 23 e 24 ottobre l'Interregionale e la finale regionale

Batailles de Reines, 249 bovine scenderanno in arena per una due giorni di spettacolo. Alla Croix-Noire di Aosta vanno in scena il 23 ottobre il quinto Confronto interregionale e il 24 ottobre il gran finale, il 64/o nella storia, del concorso Batailles de Reines. L'evento, organizzato dall'Association Amis des Batailles de Reines, ha dovuto adeguarsi alle disposizioni vigenti per il contrasto alla pandemia e per questo motivo la capienza dell'arena Croix Noire, considerata impianto sportivo, è al 75%. Pubblico, allevatori e personale vario dovranno essere tutti dotati di green pass.
    L'assessore regionale all'agricoltura, Davide Sapinet, sottolinea come "essere tornati in arena sia una vittoria per l'Association, impegnata per due anni in un duro lavoro di organizzazione e mediazione. Essere qui è importante per dare entusiasmo a tutto il movimento. Sebbene il momento sia difficile, tutto il mondo dell'allevamento ha dato un grande esempio nel sapersi dare delle regole e nel saperle rispettare".
    La due giorni inizierà sabato 23 ottobre con il Confronto interregionale con 61 bovine: 36 valdostane, 11 del Canavese e 14 delle Valli di Lanzo. La manifestazione si aprirà ufficialmente alle 12.30 quando tutte le 90 bovine sfileranno in arena e saranno presentate, una a una, al pubblico sugli spalti.
    Domenica 24 ottobre è il momento della finale regionale. 156 le bovine qualificate, oltre alle tre regine in carica del 2019, Bronne di Gildo Bonin, Brunie dei fratelli Quendoz e Couronne di Edi Gontier. I combats iniziano alle 11 l'inizio dei combats.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24