Corte Conti: danno 74.000 euro, a giudizio ex sindaco Aosta

Valle D'Aosta
8274afa77ee45d992a47b297fe6c85bd

Procura contabile cita Fulvio Centoz per proroga dirigente

La procura della Corte dei conti della Valle d'Aosta ha citato a giudizio l'ex sindaco di Aosta, Fulvio Centoz, per un danno erariale di circa 74 mila euro.
    L'udienza si terrà il 21 ottobre. Per la procura contabile, l'ex sindaco, nel 2015, pochi mesi dopo il suo insediamento, avrebbe prorogato di sei mesi l'incarico di una dirigente di primo livello che sarebbe dovuta andare in pensione. Per l'accusa, il livello dirigenziale non era più previsto, in quanto era stata la stessa giunta comunale a luglio del 2015 a deliberare che fossero aboliti i dirigenti di primo livello. L'allora dipendente si era poi dimessa a marzo del 2016 per andare in pensione. La somma contesta è relativa agli stipendi percepiti. "Sono sereno - commenta Fulvio Centoz - ho agito rispettando le norme, la questione era stata sottoposta agli uffici e a un parere legale a cui ci siamo strettamente e scrupolosamente attenuti''. 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24