Viabilità, confronto Regione Vda-Anas su programma 2021-2022

Valle D'Aosta
fb58d10234b927a43c24c8b1071bf146

Lavevaz, SS26 e SS27 sono la nostra spina dorsale

I principali dossier che riguarderanno la viabilità in Valle d'Aosta sono stati al centro di un incontro tra il Governo regionale e i vertici dell'Anas.
    "Riteniamo che la SS26 e la SS27 - ha detto il Presidente della Regione, Erik Lavevaz - siano la spina dorsale della nostra regione non solo per l'aspetto dei trasporti, ma anche per quello di comunicazione tra i territori: è quindi importante mantenere alta l'attenzione su queste strade per le peculiarità strutturali che presentano, dovute alla morfologia del territorio nel quale sono inserite".
    L'assessore alle opere pubbliche, Carlo Marzi, ha aggiunto: "Siamo pienamente soddisfatti della programmazione dell'Anas per il biennnio 2021/2022, durante il quale sono stati confermati nella nostra regione interventi per 15 milioni di euro e crediamo che sia fondamentale avviare quanto prima i lavori per portare a termine i cantieri rimasti in sospeso".
    "I dossier che riguardano la Valle d'Aosta - ha commentato l'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Anas, Massimo Simonini - sono diversi: da parte nostra, c'è la volontà di portare avanti la fase di progettazione per le nuove opere e di velocizzare la situazione della variante di Etroubles, in modo da poter far partire la gara d'appalto entro la fine dell'anno". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.