Dl sostegni: maestri sci, servono giusti e concreti sostegni

Valle D'Aosta
7410fc625f9f62ae67aa0b9733d17d10

Bonelli e Cuc, siamo primari attori del sistema montagna

"In questa situazione drammatica, come professionisti della neve riconosciuti tali dalla legge 81/1991, chiediamo di ricevere giusti e concreti sostegni ed essere considerati, come lo siamo, primari attori del sistema Montagna al pari degli impianti di risalita e dei rifugi". E' quanto dichiarano Maurizio Bonelli presidente dell'Associazione maestri di sci italiani (Amsi) e Giusepe Cuc, presidente del collegio nazionale che riunisce 1.500 professionisti, organizzati in 400 scuole di sci.
    "I maestri di sci - spiegano - sono un anello fondamentale dell'offerta turistica della montagna ed hanno un importante ruolo nell'organizzazione locale promovendo la pratica turistica dello sci". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.