Alpinismo, nepalesi firmano prima salita invernale al K2

Valle D'Aosta
cdad329b047c1838a404fac3e4cb9ba5

Era rimasto l'unico Ottomila non scalato nella stagione fredda

Una cordata nepalese ha raggiunto per la prima volta la vetta del K2, 8.611 metri, in Pakistan, durante la stagione invernale. Il team di 10 alpinisti è arrivato in cima nel pomeriggio. Lo ha comunicato dal campo base il capo spedizione, Chhang Dawa Sherpa. Durante l'ascensione è stato utilizzato ossigeno supplementare. Il K2 - salito la prima volta nel 1954 dalla spedizione italiana di Achille Compagnoni e Lino Lacedelli - era rimasto l'unico degli Ottomila a non essere stato scalato d'inverno.

"Questo è il traguardo più grande nella storia dell'alpinismo, questo è un buon esempio del lavoro di squadra. Grazie alla montagna per aver concesso questa scalata, 'se la montagna ti lascia scalare, nessuno ti ferma'". Così ha scritto il capospedizione, Chhang Dawa Sherpa, confermando che gli scalatori nepalesi sono giunti sulla vetta alle 17 locali. Adesso è in corso la complessa fase di discesa, che avverrà in gran parte al buio: "È K2 ed è inverno, possono accadere ancora tante cose incerte, non si sa mai. Spero che tutti scendano alla base in sicurezza." conclude Chhang Dawa Sherpa.
Tra gli alpinisti della squadra di vetta c'è anche Nirmal Purja, celebre per aver scalato tutti i 14 Orttomila metri nel tempo record di 189 giorni
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.