Credito: nasce Confidi centro-nord

Valle D'Aosta
905c082b0bef4e5304cf658db505ec58

Da fusione tra Confidi Valle d'Aosta e Confidi Centro

   Con 3.785 soci, un patrimonio netto di 34,5 milioni di euro, garanzie lorde in essere pari a 157 milioni di euro, controgaranzie per 68,7 milioni di euro, un volume di attività finanziaria di 226 milioni e fondi a copertura delle garanzie pari a 10 milioni di euro è nato il "Confidi Centro Nord". E' il risultato della fusione tra Confidi Valle d'Aosta e Confidi Centro. La sede legale rimarrà ad Aosta, mentre a Firenze ci sarà la sede operativa. La governance - per il primo triennio - sarà composta da 12 consiglieri e presidente del Consiglio di Amministrazione è Pierre Noussan.
    "L'aggregazione decorrerà dal primo gennaio 2021 - si legge in una nota - e si propone di diventare il punto di riferimento per l'accesso al credito per le aziende associate interessate e contestualmente, così come richiesto dalla Banca d'Italia, di migliorare le proprie performance aziendali da un punto di vista economico, patrimoniale, organizzativo e giuridico ma nel rispetto di quel principio di mutualità che da sempre ha contraddistinto l'attività dei due soggetti partecipanti alla fusione. Nasce una Confidi con forti radici valdostane ma di rilievo nazionale con risorse umane e patrimoniali in grado di affrontare il futuro e cogliere le sfide del cambiamento forte dei requisiti patrimoniali molto al di sopra di limiti previsti da Banca d'Italia". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24