Frana Villeneuve, rientrano 17 evacuati

Valle D'Aosta
aosta

Sindaco,presto un conto corrente a favore di chi ha subito danni

"La zona rossa si è ridotta: cinque famiglie sono rientrate nelle proprie abitazioni dietro la chiesa, si tratta di 17 persone sulle 39 evacuate". Lo annuncia Bruno Jocallaz, sindaco di Villeneuve. Il centro del paese è minacciato da una frana: il 27 dicembre e il 2 gennaio scorsi il crollo di alcune centinaia di metri cubi di roccia ha danneggiato diverse costruzioni.

"Il cronoprogramma - ricorda Jocallaz - prevede 100 giorni per la fine dei lavori e quindi il rientro di tutti gli evacuati. Il rispetto dei tempi dipende molto dalle condizioni meteo: fino ad oggi le operazioni per la costruzione della prima barriera si sono svolte in modo rapido grazie al bel tempo. Poi verrà fatta una barriera definitiva, per la quale si stanno realizzando i basamenti".

Per supportare gli sfollati, "tutti ospitati da parenti e amici, abbiamo attivato un servizio psicologico". Inoltre "abbiamo deliberato di aprire un conto corrente a favore di coloro che hanno subito danni a seguito dei crolli".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24