Da Consiglio Valle via libera a seconda variazione bilancio

Valle D'Aosta
a4fcafc28c7e976f3d6b7ce46a84501d

Manovra da 26 milioni di euro: sanità, agricoltura e trasporti

Il Consiglio Valle ha oggi varato la seconda variazione al bilancio regionale del 2019. Una manovra finanziaria da 26 milioni di euro proposta dalla Giunta Fosson (consigliere relatore Pierluigi Marquis). Vengono ridotti gli stanziamenti di spesa corrente di circa 7,8 milioni e incrementata la spesa di investimento di 4,9 milioni e quella per le attività finanziarie per 2,9 milioni. I voti favorevoli sono stati 19, mentre gli astenuti sono stati 15 (Mouv, Lega, Restano, M5s e Adu). Con lo stesso risultato è stato approvato anche l'assestamento al bilancio. I fondi disponibili sono stati destinati alla sanità (1,8 mln di investimenti), allo sviluppo agricolo (4,5 mln), al miglioramento dell'efficienza energetica delle abitazioni private (2,5 mln), alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali (1,5 mln) e al trasporto pubblico (1,6 mln). 
   

Aosta: i più letti