Casinò, si tratta su stop licenziamenti

Valle D'Aosta
@ANSA
975115dab29dd41f73177067d68955e0

Lunedì forse incontro decisivo con azienda

Dovrebbe chiudersi lunedì prossimo la trattativa tra i sindacati e la Casino de la Vallée spa di Saint-Vincent sui tagli del costo del lavoro, nell'ambito della definizione del piano di concordato in continuità aziendale. Sul tavolo vi è una bozza di accordo che dovrebbe scongiurare i 104 licenziamenti, inizialmente ipotizzati dall'azienda, attraverso 70 prepensionamenti e il recupero dei costi dei rimanenti 34 esuberi con riduzioni sui contratti in essere. Lunedì mattina è convocato un vertice sindacale con i delegati aziendali e i direttivi di categoria, mentre nel pomeriggio è atteso un incontro, forse decisivo, con il management aziendale. L'intesa, riguardante il ramo d'azienda relativo alla casa da gioco, andrebbe a integrare quella concernente la parte alberghiera del Grand Hotel Billia (35 licenziamenti e 29 prepensionamenti). L'azienda deve presentare al Tribunale di Aosta il piano di concordato entro il 12 marzo.
    L'udienza fallimentare è invece fissata per il primo aprile.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.