Ludopatico perde a gratta e vinci e aggredisce barista

Marche
f4641dfeb60235e54c93abea9e20d0b1

Per lui foglio di via obbligatorio per 3 anni da questore Ancona

(ANSA) - ANCONA, 27 DIC - Acquista un ingente numero di 'Gratta e vinci' in un bar di Ancona per un ammontare di circa 300 euro e dopo averli grattati in modo compulsivo scopre di non avere vinto. Chiede di acquistarne altri, pagando con il bancomat e al diniego della barista l'accusa di voler tenere per sé i tagliandi vincenti e tenta di aggredirla, Per fermarlo uno degli avventori lo trattiene per le braccia: cercando di sfuggire alla presa, l'uomo cade per terra, ferendosi leggermente alla testa. Protagonista un 46enne della provincia di Foggia, che all'arrivo delle Volanti della Questura di Ancona ha ammesso di essere ludopatico, sostenendo però di essere stato aggredito. E' stato accompagnato in ospedale per essere medicato. In queste ore il personale della Divisione Anticrimine gli sta notificando il provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio da Ancona, disposto dal questore per tre anni, con divieto di ritorno senza autorizzazione dell'autorità di Ps. Il 46enne ha precedenti per insolvenza fraudolenta, lesioni personali, ed ha attualmente in atto Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Fano. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24