Vaccini: Asur, code hub Ancona per guasto ponte radio Figc

Marche
ancona

"Guasto 2 ore poi riparato. Servizi garantiti grazie operatori"

   La lunga coda di persone davanti all'hub vaccinale all'impianto sportivo Baraccola che si è verificata ieri pomeriggio, "è stata conseguenza di un calo di rete dovuto ad un difetto temporaneo del ponte radio della Figc che ci ospita e in seguito al fuoriuso di un trasformatore che alimentava la nostra rete". A fare chiarezza dopo le notizie apparse sulla stampa è Asur e Area Vasta 2 che bolla le critiche veicolate anche sui social come "strumentali e rivolte a chi lavora con dedizione e passione nonostante le mille difficoltà di questo periodo storico e che in talune occasioni sono stati definiti 'eroi'.
    Il 'guasto', spiega Asur, "è durato circa un paio di ore, lasso di tempo durante il quale è stata individuata la causa del guasto, valutata l'entità del danno e si è provveduto alla riparazione, per cui tutto è tornato alla normalità in poco tempo. Le procedure di vaccinazione sono state rallentate ma non sospese - aggiunge - nonostante il sovraffollamento che ieri si è verificato dopo le tantissime richieste di inoculazione dovute a chi si è recato all'hub senza prenotazione".
    "Anzi - sottolinea Asur - le procedure sono state garantite, nonostante tutto e grazie alla disponibilità degli operatori e alla buona volontà dei medici e di tutto il personale presente.
    Gli operatori infatti hanno comunicato attraverso i propri cellulari con il sistema Primula consentendo i collegamenti e registrando le vaccinazioni, sopperendo al momentaneo problema del sistema radio del Paolinelli. Dalle ore 17.30 - scrive ancora Asur - circa tutto è rientrato nella normalità, il sistema è tornato nelle sue piene funzioni e si ringraziano tutti gli operatori che hanno lavorato in emergenza".
    In merito all'area del Comune di Ancona, spiegano Asur e Area vasta 2, "né il Palaindoor né il Palarossini sono in grado di ospitare l'attività vaccinale in quanto strutture impiegate da attività sportive. In accordo con il Comune di Ancona e l'assessore Foresi è stata trovata questa unica soluzione possibile su Ancona centro e pertanto questa struttura è stata l'unica disponibile nel periodo invernale". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24