Cade in pozzo di proprietà, salvato da Vvf 8 mt profondità

Marche
ancona

Cupra Marittima, uomo stremato e in ipotermia, assistito da 118

   Stamane una squadra dei Vigili del fuoco di San Benedetto del Tronto ha salvato un uomo caduto accidentalmente all'interno di un pozzo di sua proprietà in località Santi nel comune di Cupra Marittima (Ascoli Piceno).
    I pompieri sul posto hanno trovato l'uomo che, stremato a causa del permanere in acqua, riusciva appena a trattenersi su un appiglio della parete del pozzo.
    I vigili del fuoco hanno immediatamente allungato la scala italiana nel pozzo, ancorandola alla base di esso, e si sono calati raggiungendo l'uomo trovato in forte stato di ipotermia.
    E' stato recuperato a una profondità di 8 metri nel pozzo di 15 metri e consegnato ai sanitari del 118. Sul posto anche i vigili urbani di Cupra Marittima e personale sanitario del 118. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24