Capigruppo Consiglio Marche-Anmil, tutela vittime e famiglie

Marche
1b489c768f6679e5d249c8a08933405d

Assistenza morale e professionale.Palazzo Marche 'azzurro' 10/10

   Tutela alle vittime del lavoro e alle loro famiglie, attraverso il sostegno morale e un'adeguata assistenza professionale. E' la parola d'ordine dell'Anmil (Associazione nazionale mutilati ed invalidi del lavoro), riproposta dal presidente Marcello Luciani e dal vice Andrea Lanari nel corso di un incontro con la Conferenza dei capigruppo consiliari, prima della prevista seduta dell'Assemblea legislativa.
    "Siamo al cospetto di dati impietosi - ha evidenziato il presidente del Consiglio regionale, Dino Latini, avviando il confronto - che si avvicinano a quelli degli anni '60, nonostante la situazione generale dovrebbe offrire ben altre garanzie che in passato. Occorrono interventi sinergici con il pieno coinvolgimento di tutte le istituzioni".
    I rappresentanti dell'Anmil si sono soffermati sulle problematiche della sicurezza e sulle campagne per la prevenzione, che l'associazione sta già portando avanti coinvolgendo istituzioni, aziende, scuole e semplici cittadini, anche attraverso l'impegno di numerosi testimonial. In questa direzione è stato ricordato il protocollo sottoscritto nel 2019 con la Regione Marche e che è stato ripreso dall'attuale amministrazione con la concessione di cinquantamila euro per un corso di formazione che ha riguardato 15 persone, chiamate a diventare testimonial per la "cultura delle sicurezze".
    "Quando parliamo di sicurezza al plurale - ha detto Luciani - intendiamo riferirci ad un ventaglio molto ampio di situazioni.
    Teniamo conto che ogni anno si contano 650mila incidenti nei luoghi di lavoro, ma sono quasi quattro milioni e mezzo gli infortuni che si consumano tra le mura domestiche. E noi li vogliamo contemplare tutti".
    Un incontro, quello con i capigruppo consiliari, che si inserisce in una dinamica d'informazione, anche in previsione della "Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro", in agenda per il 10 ottobre, con manifestazione regionale ospitata a Fermo ed altre iniziative in tutte le province marchigiane. Su proposta del presidente Latini, nella stessa giornata Palazzo delle Marche si colorerà d'azzurro, "in segno di vicinanza alla preziosa opera portata avanti dall'Anmil". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24