Pagano cibo a domicilio con banconota falsa da 50 euro

Marche
062c7c70e85daebbd3d72cc7bb7a35ef

Carabinieri denunciati due giovani

(ANSA) - ANCONA, 01 OTT - Ordinano da mangiare a domicilio e quando pagano il ragazzo della consegna saldano il conto con una banconota falsa da 50 euro. Così i carabinieri di Brecce Bianche, della Compagnia di Ancona, hanno denunciato due giovani "falsari", di 19 e 23 anni, italiani, residenti uno nel capoluogo e l'altro a Falconara. I due avevano ordinato tramite la app Just Eat, lo scorso aprile, del cibo cucinato da un ristorante della periferia cittadina, e si erano fatti recapitare la consegna in una via di Ancona. Quando il corriere era tornato al locale per dare al ristoratore i soldi incassati, il titolare aveva visto che la banconota poteva essere falsa. Si era rivolto così ai militari: la banconota, analizzata dalla dalla Banca d'Italia, era risultata falsa. Aperta una indagine e controllare le telecamere del quartiere Brecce Bianche i carabinieri sono risaliti ai due giovani che sono stati denunciati a piede libero per truffa, falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. In circolazione potrebbero esserci altre banconote false. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24