Terremoto: da oggi più contributi per riparazione edifici

Marche
a5054e9ef998fc553823ca8de1c1a9ce

Ordinanza Legnini in vigore. +6% per abitazioni, +11% produttivi

(ANSA) - ANCONA, 10 SET - E' in vigore da oggi l'ordinanza del commissario straordinario per la ricostruzione post sisma 2016, Giovanni Legnini, che aumenta il contributo concesso ai cittadini per riparare edifici danneggiati dal terremoto alla luce del forte rincaro di alcuni materiali edilizi e introduce diverse altre norme a sostegno delle imprese che operano nel cratere.
    "La ricostruzione nel Centro Italia, nonostante la pandemia, - spiega Legnini - ha avuto nell'ultimo anno una forte accelerazione, ma negli ultimi mesi sta scontando delle difficoltà, legate soprattutto all'aumento dei prezzi dei materiali. Non possiamo permetterci una nuova battuta d'arresto". "Con l'ordinanza, in attesa di una revisione più puntuale del prezzario - aggiunge - abbiamo intanto deciso un incremento dei contributi del 6% per la riparazione delle abitazioni e dell'11% per il ripristino degli immobili produttivi, sulla base dell'indice Istat dei prezzi".
    "L'aumento del contributo si applicherà anche ai cantieri già avviati, molti dei quali oggi si trovano in difficoltà.
    L'ordinanza - dice ancora il commissario - prevede diverse altre misure per favorire e sostenere le imprese del cratere che hanno subito danni con il terremoto e quelle che sono attive nella ricostruzione, anche con l'accelerazione dei pagamenti sulle lavorazioni eseguite, e ulteriori semplificazioni per i cittadini e i loro tecnici". Per tener conto delle difficoltà del mercato si prevede ad esempio la possibilità, per i proprietari e i loro tecnici, di indicare l'impresa incaricata dei lavori fino a due mesi dopo la concessione del contributo.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24