Litiga con genitori e poi aggredisce Cc, arrestato

Marche
919ef421da404b32dc71f4e461f222ec

Nel Maceratese per 30enne resistenza a pubblico ufficiale

   Va a casa dei genitori, in stato d'ebbrezza alcolica, litiga con loro e poi si scaglia contro i carabinieri intervenuti su richiesta degli stessi genitori. Per questo un 30enne di Montefano (Macerata) è stato arrestato dai militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Macerata per i reati di resistenza, violenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Al culmine di un'accesa discussione, i genitori del 30enne hanno sentito la necessità di allertare le forze dell'ordine per il timore che la situazione degenerasse.
    All'arrivo dei carabinieri, l'uomo li ha bersagliati di ingiurie e li ha aggrediti procurando loro lievi contusioni. Il 30enne è stato poi bloccato, arrestato e condotto in caserma in attesa dell'udienza di convalida che si terrà in tarda mattinata nel Tribunale di Macerata. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24