Vaccini: Marche, sostituito lotto ABV5811 AstraZeneca

Marche
7db95bf35c72e4ac0800285a612da2f2

Regione, misura precauzionale dopo Piemonte in attesa verifiche

   Nelle Marche, "in via del tutto precauzionale, è stato accantonato l'utilizzo del lotto AstraZeneca ABV5811, a seguito degli eventi verificatisi in Piemonte nella giornata odierna, e sostituito con altri ulteriori lotti di vaccino a disposizione". Lo comunica la Regione riguardo al lotto del vaccino che era stata inoculata al docente di Biella deceduto nella notte. "La decisione - spiega in una nota - è assunta a scopo cautelativo in attesa delle verifiche del caso e di ulteriori eventuali decisioni delle autorità competenti".
    A riguardo, ricorda la Regione, "l'Aifa ha già dichiarato che non esiste nessuna causalità dimostrata tra il decesso e la somministrazione del farmaco e che le attività di farmacovigilanza proseguono sia a livello nazionale che europeo". Aifa inoltre "rassicura fortemente i cittadini sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca". La Regione Marche "è attenta a garantire in ogni caso la massima sicurezza nella campagna vaccinale e crede nella necessità e nell'efficacia della profilassi al fine del superamento della pandemia". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24