Covid: Marche, 7 hub stoccaggio per prima fase vaccinazione

Marche
3196e4706fe8c358232408c978997ab4

Su proposta assessore Saltamartini Regione adotta piano vaccini

(ANSA) - ANCONA, 01 GEN - Nella prima fase la somministrazione del vaccino nelle Marche avverrà direttamente nelle strutture ospedaliere e, tramite unità mobili, nei presidi residenziali per anziani (con il coinvolgimento dei medici di medicina generale). I punti di stoccaggio regionali dei vaccini (Hub) sono già stati individuati. Sono sette, - ognuno fornito di due frigoriferi a basse temperature - coincideranno con il punto di somministrazione, oppure funzioneranno da smistamento per gli altri presidi di somministrazione (come presidi sanitari e Rsa), preservando la catena del freddo. Lo fa sapere la Regione che ha adottato il Piano strategico regionale per la vaccinazione anti Sars CoV-2. Nell'ultima seduta di Giunta del 2020 (31 dicembre), su proposta dell'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini, l'esecutivo ha recepito il Piano strategico nazionale e approvato quello regionale, con articolazione territoriale delle indicazioni ministeriali.
    Approvato l'accordo con le organizzazioni sindacali di categoria: i medici di medicina generale effettueranno le vaccinazioni nelle strutture residenziali per anziani.
    In sintonia con le indicazioni nazionali, la campagna di vaccinazione inizierà in questo mese di gennaio e si articolerà in tre fasi: "la prima coinvolgerà gli operatori sanitari e sociosanitari, gli ospiti e il personale delle residenze per anziani, le persone in età avanzata: una platea di 176.036 potenziali interessati che, se vorrà, potrà vaccinarsi (23.306 operatori sanitari e sociosanitari, 16.319 tra personale e ospiti delle Rsa, 133.411 anziani ultra ottantenni).
    Si stima che i sette hub potranno vaccinare (tra personale coinvolto e strutture per anziani da raggiungere) 42.625 persone, utilizzando equipe formate da 42 unità di personale sanitario e 43 di supporto. A Fossombrone si presume che si vaccineranno 8.200 persone, all'Inrca di Ancona 5.538, l'hub di Jesi ne prenderà in carico 11.445, quello di Civitanova Marche 4.275, Camerino 4.305, Fermo 3.812, Ascoli Piceno 5.050. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24