Covid: sindaco Pesaro, 2021 sia anno rinascita e liberazione

Marche
ee31b5862f4b6574a1202906ba3bbb63

Ricci, 2020 difficile ma guardiamo a prossimo con speranza

(ANSA) - PESARO, 31 DIC - "Un 2020 difficile, ma guardiamo al 2021 con speranza". Lo dice Matteo Ricci, sindaco di Pesaro - la provincia di Pesaro Urbino fu una delle prime zone rosse in Italia all'inizio della pandemia a fine febbraio -, augurando a tutti i pesaresi che il prossimo sia anno di rinascita e ricco di opportunità per il futuro del nostro territorio. "È stato un anno pieno di sofferenze e lutti che hanno colpito la nostra città, - ricorda - ma nonostante tutto siamo ancora qua grazie alla determinazione e al senso di responsabilità dei cittadini e, soprattutto, grazie al lavoro straordinario dei medici, infermieri e tutto il personale sanitario".
    Il 2021, l'anno della rinascita. "Dobbiamo guardare al 2021 con speranza, perché finalmente abbiamo il vaccino e se tutti lo faranno presto libereremo la città, il paese e otterremo l'immunità di gregge. Solo sconfiggendo il virus e vaccinandoci - continua Ricci - potremo fare ripartire l'economia, il lavoro, il turismo e potremmo tornare a riabbracciarci".
    "Sarà anche un anno di riprogettazione del futuro, - prosegue - per questo le risorse del Recovery Plan saranno fondamentali per trasformare il prossimo decennio della nostra terra.
    Un'opportunità che non possiamo perdere». Gli auguri del sindaco perché "sia un 2021 di rinascita, teniamo botta e buon anno a tutti". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24