Taglia e ruba 100 alberi noce, querce e conifere, denunciato

Marche
ec58e875cf168de412bb0b28d4daab58

Ccf Comunanza, distrutto un noceto di 30 anni

(ANSA) - COMUNANZA (ASCOLI PICENO), 18 DIC - I carabinieri forestali di Comunanza (Ascoli Piceno) hanno denunciato il titolare di un'impresa agricola locale per aver tagliato, estirpato e rubato, nel territorio di Force, circa 100 piante di noce, nonché querce e conifere e piante protette dalla Legge Forestale della Regione Marche. Il titolare d'impresa agricola, con l'aiuto di mezzi meccanici, ha distrutto un noceto dell'età di circa 30 anni, oltre che del taglio di varie altre piante arboree e specie protette dalla Legge regionale n.6 del 2005 su una superficie di circa un ettaro. I militari della stazione di Comunanza, a seguito della denuncia/querela presentata dalla titolare del fondo e della conseguente attività investigativa supportata anche dal riscontro e georeferenziazione delle foto aeree per un periodo dal 2006 ad oggi, hanno ricostruito i fatti. Per il titolare dell'impresa agricola sono ipotizzati i reati di furto aggravato e danneggiamento: rischia la reclusione fino a 9 anni e una multa fino a 516 euro. Contestata anche una sanzione amministrativa di 500 euro per taglio di piante protette senza autorizzazione. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24