P. a: sciopero, nelle Marche adesione media al 40%

Marche
53fe54e16896571e759251aa202ecfa4

Garantiti servizi essenziali

(ANSA) - ANCONA, 09 DIC - Adesione media di circa il 40% nelle Marche allo sciopero del pubblico impiego, che interessa nella regione 32mila lavoratori, per chiedere il "rinnovo dei contratti nazionali di lavoro, risorse per la formazione e l'aggiornamento professionale oltre che nuove assunzioni e stabilizzazioni dei precari, a partire dal comparto sanità, per rinnovare la pubblica amministrazione e coniugare la valorizzazione dei professionisti del pubblico con servizi efficienti ed efficaci ai cittadini". I sindacati di categoria Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl hanno organizzato un presidio davanti alla Prefettura di Ancona con la bandiere dei sindacati. Sono stati garantiti i servizi essenziali e comunque in sanità, molti, impossibilitati a scioperare, si apprende da fonti sindacali, hanno comunque dato adesione allo sciopero. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24