Terremoto, luci di Natale nella 'zona rossa' di Camerino

Marche
be2360cfc101d6789c01d909d8b062bb

Sindaco, il 25 dicembre possibile passare in via principale

(ANSA) - CAMERINO, 06 DIC - Luci di Natale accese anche nella "zona rossa" di Camerino, ancora chiusa 4 anni dopo il terremoto del Centro Italia. A volerlo è stato il sindaco Sandro Sborgia che nel pomeriggio è andato assieme agli assessori e alcuni consiglieri comunali in piazza Cavour ad assistere all'accensione delle luminarie in corso Vittorio Emanuele.
    "Anche se non è ancora possibile passeggiarci - spiega Sborgia all'ANSA - abbiamo voluto accendere anche qui il Natale come segno di speranza". E annuncia che entro il 25 dicembre sarà, "con ogni probabilità", possibile tornare a calpestare la via principale della città, 4 anni dopo il sisma: "Manca da mettere in sicurezza un solo palazzo e poi il corso principale potrà essere riaperto ai cittadini, faremo di tutto perché questa porzione di città ritorni alla gente", conclude il sindaco.
    Prima dell'accensione delle luci in centro, al Sottocorte Village, la zona dove sono stati delocalizzati i negozi dopo il terremoto, è stato acceso l'albero di Natale donato dalla polizia locale. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24