Polizia: Questore lascia Macerata, attestati stima cittadini

Marche
9a1e33ad01d720b638613c701511aecc

Incarico a Roma per Pignataro. Lettera, "soccorse città ferita"

   A pochi giorni dalla partenza del Questore di Macerata Antonio Pignataro, che lascerà la città per assumere un nuovo incarico a Roma, numerosi sono gli attestati di stima da parte di cittadini che incontrandolo per strada lo salutano e lo ringraziano per l'opera svolta nella provincia in questi anni di permanenza.
    Numerose sono anche le lettere scritte da cittadini per gli stessi motivi che giungono ogni giorno in Questura. Tra queste la lettera di una signora di Potenza Picena, particolarmente significativa, che ripercorre tutte le varie tappe del servizio svolto dal Questore sin dal sua arrivo a Macerata. Nella lettera la signora ricorda come Pignataro venne chiamato, nel periodo successivo all'omicidio della 18enne Pamela Mastropietro e della sparatoria contro migranti mesa in atto pochi giorni dopo da Luca Traini per le vie della città, "in soccorso della città ferita, scioccata, umiliata" con il "compito assegnatole davvero difficile se non quasi impossibile" di "ripristinare l'ordine pubblico" ma anche "fiducia e pace". Nella lunga e accorata lettera la signora ripercorre vari eventi positivi nella permanenza di Pignataro. E gli riconosce il "grande lavoro" svolto nella lotta contro la criminalità e in particolare lo spaccio di droga, oltre a considera un "grande onore" aver avuto a Macerata e conoscere il Questore ora destinato ad altro incarico nella Capitale. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24