Pecore attaccate dai lupi nei pressi di Senigallia

Marche
4a187e2263ba40490df98592a6f551d3

Non è il primo caso, animali selvatici vicini a centri abitati

(ANSA) - SENIGALLIA, 17 NOV - La presenza di lupi è stata segnalata da un allevatore nella frazione del Grottino, a Senigallia, dove decine di pecore sono state uccise la settimana scorsa. La denuncia ai carabinieri forestali è partita dopo il ritrovamento degli animali sbranati tra giovedì 12 e sabato 14 novembre in un terreno adiacente l'abitazione dell'allevatore in via del Grottino, lungo la provinciale Sirolo-Senigallia. Non è il primo caso nel Senigalliese: a giugno scorso nella limitrofa zona di Morro d'Alba un altro allevamento in via del Mare era stato attaccato. A denunciare la presenza di lupi all'interno del pascolo, nonostante la presenza del pastore, era stata la moglie che, preoccupata, aveva allertato i carabinieri forestali. Anche in quel caso erano state sbranate delle pecore e se n'era occupato il personale della Provincia. Cresce la paura per l'avvicinarsi degli animali selvatici sempre più in prossimità delle zone abitate. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24