'Grido contro paura' brano manifesto, convivere con covid

Marche
5eaf80979807d3829a3558211800f722

Virale video cantautore Marche realizzato con gente comune

(ANSA) - ANCONA, 10 NOV - "Un grido contro la paura". È una canzone, diventata il manifesto di chi si trova a convivere con l'emergenza covid, scritta e cantata da Matteo Greco, 42 anni, cantautore di Falconara (Ancona), che sta facendo il giro del web e dei social. Il progetto, nato al tavolo di un ristorante di Ancona "Mangio Ergo Sum" di Barbara Pergolini, ha raggiunto in poche ore migliaia di condivisioni e non solo sui social. Nel video appaiono baristi, pescatori, operai, chef, infermieri, personal trainer, impiegati, commercianti, tanti volti di gente comune: l'unico noto è Sergio Volpini ex Grande Fratello 1.
    Persone immortalate mentre intonano la canzone di Matteo Greco.
    Ciascuno dal proprio posto di lavoro: un motopesca di notte, una palestra, una birreria, un ristorante, un autobus, un negozio, una stanza d'ospedale, c'è anche un avvocato in giacca e cravatta alla scrivania. "È un video con la partecipazione di tutti - dice il cantautore - per raccontare la vita ai tempi del coprifuoco", Orecchiabile, sincera, spontanea, la canzone arriva al cuore di chi la ascolta e che non può non immedesimarsi in parole come "nemico invisibile", "paura", "rischio". La chiave di lettura però è positiva..."la vita in fondo è sempre un rischio, stare attenti ma... tirare dritto". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24