Terremoto, Legnini, scadenze in vista,rischio perdita contributi

Marche
7f009fd0f390f924b8b487a3eddbf51e

Commissario scrive a sindaci, non ci saranno ulteriori proroghe

(ANSA) - ANCONA, 23 OTT - Scadenze in arrivo per le richieste di contributo alla ricostruzione post sisma del 2016. Lo ricorda il commissario straordinario Giovanni Legnini, che ha scritto una lettera ai i sindaci del cratere e ai presidenti delle Anci regionali di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, ricordando le principali novità normative e "le imminenti scadenze". Su tutte quella del 30 novembre 2020 delle domande per i danni lievi, vale a dire "gli interventi di immediata esecuzione sulle unità immobiliari con danni lievi che non hanno altri vincoli alla presentazione dei progetti, ad esempio che non siano state autorizzate al miglioramento sismico o che non siano parte di aggregati che comprendono unità immobiliari con danni gravi".
    Mancano ancora all'appello migliaia di pratiche e la scadenza non sarà ulteriormente prorogata. "E' fondamentale sensibilizzare la popolazione sull'esigenza di rispettare questo termine perentorio, con la mancata presentazione della domanda perderebbero il contributo per la ricostruzione e il Cas".
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24