Molestie al pronto soccorso, aveva con sé due coltelli

Marche
b48eade7825dca39ee0643d42b719223

Cc e Ps bloccano 49enne che infastidiva persone in sala attesa

   Un 49enne originario di Roma, senza fissa dimora, gravato da numerosi precedenti di polizia ha creato scompiglio agli Ospedali riuniti di Ancona: dopo la cerimonia di affissione del pannello donato dalle Forze dell'Ordine al personale sanitario per ringraziarlo dell'impegno profuso nella lotta al Covid-19, è stata segnalata la presenza di una persona molesta all'interno del Pronto Soccorso. Sul posto sono intervenuti i i Carabinieri della Stazione di Collemarino e gli Agenti del locale posto di Polizia che hanno subito individuato e identificato il 49enne. Oltre a mostrarsi ostile con i sanitari, l'uomo aveva infastidito le persone presenti in sala d'attesa. All'interno della borsa che portava con sè, gli investigatori hanno trovato due coltelli, lunghi 33 cm (21 cm di lama) e 24 cm (12 cm di lama), che sono stati sequestrati. L'uomo è stato deferito alla Procura e nei suoi confronti avanzata la proposta al Questore per l'emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno ad Ancona.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24