Coronavirus: Osservatorio Salute, Marche a zero casi a fine giugno

Marche
@ANSA
9b37cd97cfca661538decf28680e223c

Stima regionale su azzeramento contagi

(ANSA) - ANCONA, 20 APR - In Lombardia e Marche l'assenza di nuovi casi si potrà verificare non prima della fine di giugno.
    In Emilia-Romagna e Toscana non prima della fine di maggio.
    Nelle altre Regioni l'azzeramento dei contagi potrebbe avvenire, invece, già tra la terza settimana di aprile e la prima settimana di maggio. Queste le proiezioni dell'Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, coordinato da Walter Ricciardi, ordinario di Igiene all'Università Cattolica, che prevede tempistiche diverse nelle Regioni per la fine dell'emergenza Covid-19. L'Osservatorio, spiega il direttore scientifico Alessandro Solipaca, "ha effettuato un'analisi, regione per regione, con l'obiettivo di individuare la data a partire dalla quale è verosimile attendersi l'azzeramento dei nuovi contagi e si basa sui dati messi a disposizione dalla Protezione Civile fino 17 aprile". Secondo le proiezioni, a uscire per prime dal contagio Covid-19 sarebbero la Basilicata e l'Umbria, che il 17 aprile avevano rispettivamente 1 e 8 nuovi casi.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24