Anche Marche provano cura plasma guariti

Marche
@ANSA
99284e1e7cd8ae2017c56ccbab9bfe7d

Sperimentazione secondo accordo multicentrico promosso Toscana

La Regione Marche "aderisce a una sperimentazione per la cura di pazienti in fase critica con polmonite da SARS-CoV2, secondo un protocollo sperimentale multicentrico promosso dalla Regione Toscana, con la quale sono già in atto specifici Accordi per la lavorazione del plasma, in ottica di macroregione". Come per altre "malattie epidemiche, quali ad esempio Ebola e influenza A H1N1, - spiega la Regione - è conosciuto l'uso di plasma a scopo terapeutico prelevato da soggetti convalescenti, guariti dall'infezione. Dati clinici indicano che la somministrazione di plasma, proveniente da pazienti immunizzati, può essere applicata in maniera sicura a pazienti in fase acuta, con un miglioramento delle condizioni cliniche e soprattutto minor mortalità". "Il meccanismo ipotizzato - spiega la Regione - è la riduzione della replicazione virale, durante la fase iniziale di malattia, ad opera degli anticorpi presenti nel plasma dei soggetti guariti".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24