"Mutui su macerie" su stop in zone rosse

Marche
@ANSA
867edf93a21deaab1dc1fbb4f03479cd

Comitato Camerino, speriamo meno difficoltà incontrate da noi

"La sospensione dei mutui decisa dal governo per le 'zone rosse' del Nord Italia interessate dal coronavirus potrebbe rivelarsi, per molti di quei cittadini, un problema ancor più grave del virus. Noi terremotati del Centro Italia ne sappiamo qualcosa". A dirlo all'ANSA è il Comitato "Mutui sulle macerie", rappresentato da Antonella Rossi e Claudia Angeli, di Camerino e che nei mesi successivi al sisma del 2016 hanno dato vita al gruppo di lavoro al quale fanno riferimento circa 500 terremotati dell'intero 'cratere' alle prese con le banche: "Vogliamo sperare che le difficoltà che stiamo incontrando - aggiungono - possano essere un monito e al tempo stesso un aiuto per tutte quelle persone, di Codogno e degli altri centri 'isolati' per il coronavirus, che si trovano in queste ore a decidere se accettare la sospensione o meno dei mutui. Dalla nostra esperienza e per la mancanza di risposte chiare e certe quasi ci verrebbe voglia di dire loro: continuate a pagare le rate malgrado l'emergenza".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24