Protocollo cooperazione Regione-Cdp

Marche
8176c40ea96c24376eee2284c4c0b591

Supporto tecnico amministrativo. Cdp aprirà sede ad Ancona

(ANSA) - ANCONA, 16 GEN - Interventi post sisma, riduzione del dissesto idrogeologico, sviluppo di nuove ciclovie ed edilizia sanitaria. Questi gli ambiti in cui la collaborazione tra Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) e Regione Marche sarà sempre più stretta, grazie anche ad un protocollo di cooperazione siglato oggi ad Ancona dal governatore Luca Ceriscioli e dall'amministratore delegato di Cdp Fabrizio Palermo. Cassa Depositi e Prestiti assisterà la Regione, sia dal punto di vista amministrativo che tecnico, nelle varie fasi di sviluppo delle iniziative svolgendo attività di project management, indirizzo e assistenza nelle procedure di appalto, revisione generale delle indicazioni, valutazioni e supporto di coordinamento nel lavoro da svolgere finalizzato alla loro realizzazione. Cdp aprirà una sede ad Ancona nella seconda parte del 2020.
   

Ancona: I più letti